Simone Biles torna con il salto più difficile di sempre ed entra nella storia! Nessuna atleta ci era mai riuscita prima 

Simone Biles torna con il salto più difficile di sempre ed entra nella storia! Nessuna atleta ci era mai riuscita prima

Simone Biles, la leggendaria ginnasta americana e vincitrice di sette medaglie olimpiche, ha fatto nuovamente parlare di sé compiendo un risultato epico: è diventata la prima ginnasta ad eseguire il salto Yurchenko doppio carpio nel volteggio. Questo salto è noto per essere uno dei più difficili mai realizzati nella disciplina e nessuna donna ci era ancora riuscita prima di Biles.

La campionessa americana ha eseguito lo spettacolare salto durante i Campionati Mondiali di ginnastica artistica, che si sono tenuti ad Anversa, in Belgio. Il suo punteggio per il salto è stato di 15.266, contribuendo ad un totale di 58.865 punti alla fine delle quattro rotazioni. Questo incredibile risultato ha permesso a Simone Biles di scrivere una nuova pagina nella storia di questa affascinante disciplina.

Il suo allenatore, Laurent Landi, ha celebrato l’impresa dicendo: “Spero che le persone si rendano conto che questa potrebbe essere l’unica volta nella loro vita in cui hanno visto un salto come questo eseguito da una ginnasta donna.”

Va ricordato che durante le Olimpiadi di Tokyo 2020, Simone Biles aveva deciso di ritirarsi temporaneamente per preservare la sua salute mentale. Dopo aver fallito un tentativo di salto simile durante la finale a squadre femminile, ha sentito il peso immenso della pressione che era sulle sue spalle. Ha deciso di mettersi in secondo piano per lavorare sulla sua consapevolezza e per non far rischiare alla squadra di perdere una medaglia a causa dei suoi errori. La sua scelta ha sorpreso tutti, ma ha dimostrato il suo coraggio nel mettere al primo posto il suo benessere mentale.

Questa impresa di Simone Biles è un trionfo non solo per lei, ma anche per la sua salute mentale e per l’importanza che essa riveste nello sport. La sua decisione di prendersi cura di sé stessa ha rotto un tabù legato alla salute psicologica che spesso viene trascurata nel mondo dello sport agonistico.

Simone Biles continua a riscrivere la storia della ginnastica artistica e a dimostrare il suo talento straordinario. Il suo salto impossibile resterà nella memoria degli appassionati di questo sport per molto tempo.

LE ULTIME NOTIZIE