Enzo Vizzari nuovo editorialista del mensile Gambero Rosso

Il mensile Gambero Rosso ha annunciato l’ingresso di Enzo Vizzari come nuovo editorialista. La notizia è stata comunicata da Marco Mensurati, direttore del magazine, durante la presentazione della nuova veste del mensile a Milano.

Enzo Vizzari, 77 anni, è uno dei padri fondatori della moderna critica gastronomica italiana ed è stato il direttore storico dell’Espresso. Nel ruolo di editorialista e articolista, Vizzari porterà la sua esperienza e conoscenza nel mondo enogastronomico al mensile Gambero Rosso. Tuttavia, sono state smentite le voci che circolavano riguardo a una sua possibile direzione delle guide del gruppo.

La crescita di Gambero Rosso viene ulteriormente consolidata con l’ingresso di Enzo Vizzari. Marco Mensurati ha commentato che la sua presenza riempie di orgoglio il team, considerando Vizzari come il giornalista più autorevole del settore. La sua attenzione nella scrittura e l’approccio obiettivo alle sfide di questo mondo così variegato hanno ispirato molte generazioni di cronisti e critici.

Enzo Vizzari è uno dei pilastri della cultura gastronomica italiana, dedicando la sua carriera alla sua grande passione per la buona cucina e il bere bene. Iniziando come addetto stampa alla Pirelli e poi a Confindustria Brescia, Vizzari ha pubblicato recensioni di ristoranti su diversi giornali, utilizzando lo pseudonimo Aldo Corte. Dal 1996 al 2001 ha scritto una rubrica settimanale sul Corriere della Sera. Ha poi assunto la direzione delle Guide dell’Espresso nel 2001, ruolo che ha ricoperto fino alla primavera del 2022. Durante la sua carriera, ha ricevuto diversi premi, tra cui l'”Oscar del vino” come migliore giornalista nel 2005 e il premio alla carriera “Luigi Veronelli” come miglior giornalista enogastronomico nel 2007. Nel 2017, ha ricevuto il prestigioso premio “La Plume d’or de la Gastronomie” come miglior critico enogastronomico non francese.

Con l’arrivo di Enzo Vizzari, il Gambero Rosso compie un ulteriore salto di qualità, arricchendo il suo team con una figura di grande autorevolezza nel panorama gastronomico italiano.

LE ULTIME NOTIZIE